Catanzaro. DrinkLab Mixology Challenge: vince la barlady Sofia Monterosso con il suo "Senti che profumo"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. DrinkLab Mixology Challenge: vince la barlady Sofia Monterosso con il suo "Senti che profumo"
Sofia Monterosso
  03 dicembre 2021 16:35

Il mondo del bartending in Calabria continua a farsi pregio di giovani talenti al femminile. Questa è la volta di Sofia Monterosso, catanzarese, appena proclamata vincitrice assoluta della prima Drinklab Mixology Challenge, una gara entusiasmante patrocinata da ABI professional ed organizzata da DrinkLab nella splendida location de "le Pietre Volte" a Capo Vaticano, che ha coinvolto i più talentuosi bartenders regionali. 

"Senti che profumo": è questo il nome della sua creazione, un drink delicato e al contempo aromatico, la cui denominazione è già fortemente evocativa.

Banner

Banner

Davanti ad un'eccellente giuria, costituita da una componente tecnica, lil vicepresidente di ABI Professional Silvano Evangelisti, ed una componente degustativa, costituita dal duo Nicolò Bolognino, acclamato bartender di Siderno, e Antonio Dolce, rinomato chef catanzarese, Sofia ha sbaragliato i suoi 11 competitor con un'esecuzione impeccabile e un drink dal carattere innovativo ed esuberante, "a tema" gin.

Banner

Dodici gin per dodici concorrenti, Sofia si è servita del "Ginepraio Gin" di Rinaldi group per stravincere la sua challenge. 

Vincitrice assoluta della prima edizione di questa nuova challenge. Sofia si è formata in "casa" LAB nel 2019 e ha iniziato a lavorare nel luglio 2020, dietro il banco del Feel Spirits & More a Catanzaro centro, assieme ai suoi due mentori: Sandro Laugelli e Mariagrazia Dragone.

"Voglio cogliere quest'occasione per lanciare un messaggio alla nuova generazione di barmen -ha commentato Maria Grazia Dragone, di DrinkLab- la vittoria di Sofia è la testimonianza che soltanto grazie alla perseveranza, alla formazione continua e alla sana ambizione, si possono raggiungere risultati ottimali in questo settore. Un elogio, quindi, a lei e agli altri 11 competitor, tutti di livello altissimo, che hanno tributato con i loro drink la nostra terra, cui portano lustro ogni giorno dietro il banco bar"

Da subito appassionata, volenterosa e con tanta voglia di mettersi in gioco, Sofia è cresciuta professionalmente giorno dopo giorno, senza mai perdersi d'animo, neanche durante la pandemia. Adesso è dietro il banco del Botà, elegante cocktail bar nel quartiere marinaro e collabora assiduamente con DrinkLab.

Conoscere Sofia e il suo "Senti che profumo" è un motivo in più per approcciarsi al mondo del bere-bene e concedersi un buon drink con la certezza che sia un'esperienza unica, assolutamente da provare. 

LA RICETTA:

“Senti che profumo”

50 ml "Ginepraio" Gin

20 ml liquore al porcino

15 ml bitter infuso alla cipolla 

3 dash tabasco

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner