Catanzaro. Lab32 presenta la prima maratona della città a cui si affiancherà la "Run for Family" di 4 km

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. Lab32 presenta la prima maratona della città a cui si affiancherà la "Run for Family" di 4 km

  11 ottobre 2021 13:22

Catanzaro entra ufficialmente nel circuito nazionale delle maratone. Lo fa ospitando la più classica delle corse su strada. L’evento, organizzato dall’associazione Lab 32 presieduta da Carlo Diana in collaborazione con la Guglielmo caffè Spa  , è stato presentato questa mattina nel corso della conferenza stampa allestita nella sala Concerti di Palazzo de Nobili. Moderati dal giornalista Antonio Ciampa, hanno partecipato il responsabile organizzazione della Caffè Guglielmo Catanzaro Maratho, Paolo GINO, il socio fondatore di Lab 32, Fabrizio Carpanzano, la responsabile dell’organizzazione per Lab 32, Antonella Mancuso e l’assessore comunale al Turismo, Alessandra Lobello.

Banner

Autorizzata dalla Fidal (la Federazione Italiana di Atletica Leggera) e patrocinata dall’Amministrazione comunale di Catanzaro, la maratona, in programma domenica 7 novembre prossimo ed organizzata in
collaborazione con le associazioni sportive Orta 10 in 10, Impossible Target e Club Super Marathon, sarà affiancata dalla corsa non competitiva “Run For Family” di 4 km, tracciata tra il lungomare del quartiere Lido e la pineta di Giovino.

Banner

“Nonostante il tempo a disposizione non sia stato dalla nostra parte – ha detto Carlo Diana in  collegamento web da Milano – ritengo che abbiamo fatto un buon lavoro. Abbiamo avuto l’autorizzazione a correre solo nel mese di gennaio. Una manifestazione che ritengo sia una grande operazione di marketing per la nostra città che è stato possibile realizzare grazie anche alle risposte che ci sono arrivate
dalla città, dai rappresentanti delle Istituzioni e dall’imprenditoria locale”.

Banner

"Anche la scelta della data per lo svolgimento della gara – come ha spiegato Carlo Diana, non è stato casuale". “Una data  che coincide conquella della maratona di New York e che vuole essere di buon auspicio affinché anche la competizione del capoluogo calabrese possa diventare nel tempo un grande “happening” capace di creare nuovi scenari nell’ambito del turismo da riproporre annualmente”.

Il percorso pensato dagli organizzatori coinvolge le zone montane del territorio provinciale, arrivando al mare. “Gli organizzatori – ha commentato Fabrizio Carpanzano - hanno voluto che la corsa attraversasse anche la pineta di Siano che nella scorsa estate è stata quasi completamente distrutta dal fuoco”.

Per l’assessore Alessandra Lobello, “la maratona può anche essere un momento di riscoperta della nostra stessa città, considerato che in pochi chilometri unisce un mare suggestivo a bellissime montagne. Come
Amministrazione, in condivisione anche con gli albergatori locali, è stato deciso  di utilizzare l’imposta di soggiorno per sostenere questa manifestazione”.

Alla manifestazione parteciperà Giorgio Calcaterra, l’atleta tre volte campione del mondo nella 100 km di ultramaratona e vincitore per 12 volte consecutive della 100 km del Passatore. La partecipazione alla gara è riservata a tutti gli atleti regolarmente iscritti a società sportive affiliate alla Fidal e muniti di green pass e certificato medico di idoneità all’attività agonistica. Inoltre gli organizzatori invitano tutti gli atleti amatoriali e le famiglie a partecipare alla “Run For Family” di 4 km.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner