Catanzaro. L'Istituto 'Casalinuovo Catanzaro Sud' accoglie i bimbi con palloncini, canti e balli

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Catanzaro. L'Istituto 'Casalinuovo Catanzaro Sud' accoglie i bimbi con palloncini, canti e balli

  18 settembre 2021 11:32

Nel cortile della scuola dell'infanzia e primaria dei tre plessi dell'Istituto Casalinuovo Catanzaro Sud si è svolta la cerimonia di accoglienza per dare il Benvenuto ai piccoli alunni delle prime sezioni e delle prime classi.  I bimbi allegri e sorridenti sono stati accolti dalle maestre con canti e balli festosi di Benvenuto e tanti palloncini tricolore per richiamare i colori della nostra bandiera.

Banner

Banner

Banner

Alla fine della cerimonia, per consacrare il momento e per buon auspicio, per un anno scolastico sereno e gioioso, genitori, alunni e maestre hanno cantato tutti assieme l'inno d'Italia. Un bellissimo inizio, pieno di energia positiva e ricco di tanta gioiosità ed entusiasmo che  accompagnerà i bimbi per tutto l'anno scolastico. 

Uno dei ricordi più emozionanti delle appena concluse Olimpiadi è stato il passaggio del testimone nella staffetta, che ha visto l’Italia medaglia d’oro: un gesto dal forte valore simbolico, che va oltre la semplice consegna sportiva del proseguire la gara nella velocità, per rappresentare un vero e proprio incoraggiamento di chi arriva e conclude una fatica, passandone con vigore l’incarico a chi invece lo attende alla partenza.

Questo gesto così toccante ha caratterizzato la bellissima cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico 2021-2022 dell’Istituto Comprensivo Casalinuovo. Nel cortile della scuola e nel rispetto delle regole anti Covid, alcuni alunni delle terze classi in uscita hanno accolto e salutato gli alunni entrati delle classi prime.

L’orchestra scolastica le “Verdi note” ha accolto per un’ultima volta i ragazzi ormai prossimi a intraprendere il nuovo percorso scolastico con le note dell’Inno d’Italia e della Marcia di Radetzky, alla fine del quale l’alunna Maria Francesca ha recitato una poesia dedicata alle parole dell’Inno Nazionale. Presente il corpo docente, una rappresentanza del personale ATA e numerose famiglie con i loro emozionatissimi bambini delle classi prime.

A loro è stata consegnata una medaglia di benvenuto dalle maestre coordinatrici delle classi quinte, una medaglia color oro, per un pomeriggio che ancora una volta, ha regalato il sapore e il colore dei Giochi Olimpici.

Il coro Arcobaleno ha accompagnato i veri momenti con un bellissimo canto “You raise me up” con la bellissima voce solista di Roberta che invita a sperare, oltre ogni misura, che la vita sorprenda nella gioia anche nei momenti più bui, perché sa regalare grandi e piccole emozioni come quella di “un primo giorno di scuola”.

Caloroso il discorso di benvenuto della dirigente scolastica, prof.ssa Maria Riccio, visibilmente commossa che ha rivolto ai ragazzi l’invito a ricordare che a scuola non si acquisiscono solo le competenze e la conoscenza ma si impara a crescere in umanità, inseguendo la strada dei valori.

Tutti i vari momenti sono stati magistralmente coordinati dalla prof.ssa Maria Cristina Dilorenzo e introdotti dal sorriso della professoressa Morena Amoroso. Molto intenso anche il saluto che alcuni genitori hanno rivolto alla scuola, che hanno ringraziato questa scuola in cui si sono sentite sempre accolte in un clima familiare, di dialogo costruttivo, collaborazione e crescita umana e in un contesto difficile quale quello della pandemia in corso, per cui la scuola tutta e la dirigente hanno dimostrato sempre di essere attenti, garanti della sicurezza dei bambini e della famiglia ma anche partecipi con vicinanza e affetto.  Agli alunni delle classi prime allora, gli auguri per il nuovo anno scolastico e ai ragazzi uscenti quello di spiccare il volo, puntando sempre verso le stelle, perché è lì che troveranno un posto per tutti i loro sogni.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner