Civita. Scuole dell'infanzia e primaria chiuse fino al 30 gennaio

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Civita. Scuole dell'infanzia e primaria chiuse fino al 30 gennaio

Il sindaco: "Una scelta non facile, ma la situazione sanitaria preoccupa"

  16 gennaio 2021 16:34

Scuole dell'infanzia e primaria chiuse a Civita fino al 30 gennaio. Lo ha deciso il Comune che, con una propria ordinanza, ha rimandato la data di ritorno in classe "a causa dell'evolversi dell'attuale situazione di emergenza sanitaria e del carattere particolarmente diffusivo dell'epidemia su tutto il territorio nazionale e regionale". 

"Prorogare fino al prossimo 31 gennaio la chiusura delle scuole - ha dichiarato il sindaco della cittadina Alessandro Tocci - non è stata certamente una decisione facile e indolore, tutt'altro. Sono pienamente consapevole di cosa significa 'obbligare' i bambini a fare lezione da casa e a non poter interagire, giocare e stare assieme ai propri coetanei. Cosi come comprendo la volontà e le ragioni di alcuni genitori che vorrebbero che i propri figli tornassero a fare lezione in presenza, ma è chiaro, a tutti, che la ripresa della didattica in presenza rappresenta, considerato la situazione sanitaria esistente in questo nostro comprensorio, un elemento di forte preoccupazione". Come è risaputo, infatti che - ha aggiunto - in questo nostro comprensorio vi è una situazione sanitaria che è fonte di preoccupazione per le autorità sanitarie e che sta generando una forte preoccupazione nel tessuto sociale. La scuola pur essendo, per molti, un luogo non a rischio, nessuno può confutare che la sua riapertura, in considerazione di tutto quello che ruota intorno a essa, possa essere un elemento di notevole rischio, per cui è difficile individuare la responsabilità stringente della scuola o del contesto esterno".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner