Coronavirus. Girifalco tira un sospiro di sollievo: negativi 292 test rapidi

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Girifalco tira un sospiro di sollievo: negativi 292 test rapidi
Girifalco, la tenda triage stamattina
  30 gennaio 2021 19:37

di MASSIMO PINNA

Prima 14 casi positivi al Covid. Dunque, la paura di un focolaio, una nuova origine potenzialmente incontrollata ed incontrollabile di casi. 

Banner

Poi, la prima scrematura, uno screening progressivo, se non di massa, quasi, che oggi ha data nuovamente esito negativo.

Banner

Infatti, tutti i 292 test antigenici rapidi effettuati, stamattina, presso il triage allestito al campo sportivo, hanno dato esito negativo. 

Banner

In questo caso, l'attività di screening (la settima da novembre ad oggi) per il Covid 19 ha coinvolto gli studenti e il personale scolastico dell'Istituto d'Istruzione Superiore Majorana di Girifalco che hanno aderito all'iniziativa promossa dall'amministrazione comunale. 

"Ancora una volta - commenta il vicesindaco con delega alla Sanità, Alessia Burdino -  il ringraziamento più grande va ai sanitari e ai volontari che hanno dedicato tempo e professionalità alla comunità: Enzo Defilippo, Caterina Deieso, Rosaria Bongarzone, Stefano De Stefani, Antonio Marinaro, Caterina Marinaro, Paolo Migliazza, Laura Ielapi, Salvatore Iapello e tutti i ragazzi della Prociv che, guidati da Marco Sestito, hanno prontamente ripristinato la tenda del triage dopo il maltempo degli ultimi giorni. E grazie a Saverio Marra per averci offerto, ancora una volta, un locale d'appoggio per l'attività di screening". 

"Da lunedì  - aggiunge - la Calabria passerà in zona gialla: l'invito è di continuare a prestare massima attenzione continuando a rispettare le disposizioni anti Covid".

"Agli studenti, ai docenti e al personale che, lunedì, riprenderanno l'attività scolastica va  - conclude - l'augurio di buon lavoro e felice ripresa".

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner