Coronavirus. La Questura di Catanzaro chiude temporaneamente gli uffici passaporti, armi, licenze, immigrazione e ufficio relazioni con il pubblico

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. La Questura di Catanzaro chiude temporaneamente gli uffici passaporti, armi, licenze, immigrazione e ufficio relazioni con il pubblico

  13 marzo 2020 14:57

Con riferimento alle recenti direttive emanate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, in ordine all’emergenza sanitaria per contagio da Coronavirus in atto su tutto il territorio nazionale, si comunica che dal giorno 16 marzo 2020 e fino al 3 aprile, salvo proroghe, le istanze relative all’ufficio passaporti, armi e licenze della Questura di Catanzaro e dei Commissariati di P.S. Catanzaro Lido e Lamezia Terme, verranno ricevute solo per i casi di comprovata urgenza legata a motivi di lavoro, salute e necessità previsti dalla normativa in vigore.

Gli appuntamenti già presi sul portale (“agenda elettronica”) per il rilascio di passaporti, ove non sussistano i motivi di urgenza sopra indicati, sono rinviati a dopo il 3 aprile (salvo proroghe), con fissazione di altra data a cura dell’utente (attraverso il portale “agenda elettronica”) o con l’ordinaria ricezione di sportello.

Banner

Con riferimento alle recenti direttive emanate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, in ordine all’emergenza sanitaria per contagio da coronavirus in atto su tutto il territorio nazionale, si comunica che dal giorno 16 marzo 2020 e fino al 3 aprile, salvo proroghe, le istanze relative all’ufficio passaporti, armi e licenze della Questura di Catanzaro e dei Commissariati di P.S. Catanzaro Lido e Lamezia Terme, verranno ricevute solo per i casi di comprovata urgenza legata a motivi di lavoro, salute e necessità previsti dalla normativa in vigore.

Banner

Gli appuntamenti già presi sul portale (“agenda elettronica”) per il rilascio di passaporti, ove non sussistano i motivi di urgenza sopra indicati, sono rinviati a dopo il 3 aprile (salvo proroghe), con fissazione di altra data a cura dell’utente (attraverso il portale “agenda elettronica”) o con l’ordinaria ricezione di sportello.

Banner

I documenti integrativi e le memorie relativi ai procedimenti in corso attinenti alle armi e licenze, dovranno essere scannerizzati e trasmessi agli indirizzi PEC.

Nel medesimo periodo anche rimane chiuso anche lo sportello dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP), che continua ad assicurare il servizio attraverso i canali telematici, email, telefono, e web

Permane, inoltre, la chiusura temporanea al pubblico degli sportelli degli uffici immigrazione, destinati al rilascio ed al rinnovo dei permessi di soggiorno, compreso il Commissariato di P.S. di Lamezia Terme. Sono assicurate solo le attività relative alla ricezione della manifestazione di volontà di richiedere protezione internazionale. 



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner