Forestazione calabrese. Sindacati soddisfatti per l'attenzione del Parlamento

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Forestazione calabrese. Sindacati soddisfatti per l'attenzione del Parlamento

  28 dicembre 2020 21:06

«Accogliamo positivamente – dichiarano i Segretari generali regionali di Fai Cisl Michele Sapia, Flai Cgil Bruno Costa e Uila Uil Nino Merlino – quanto appreso dalla stampa circa il parere favorevole del Governo e l’approvazione in Camera dei Deputati dell’ordine del giorno relativo alla manovra finanziaria, presentato dall’Onorevole Francesco Cannizzaro, finalizzato a ripristinare, a partire dal 2021, le risorse per la forestazione calabrese secondo quanto erogato nel 2019.

Riteniamo – proseguono i sindacalisti – che un’integrazione pari almeno a 40 milioni di euro, che dovrebbe aggiungersi ai 90 milioni attualmente previsti, sarà importante per aprire una prospettiva di maggiore respiro in un settore strategico per la Calabria come quello forestale. Ci auguriamo, perciò, che anche dal Senato giunga un voto positivo e che il Governo dia seguito al parere favorevole manifestato.

Banner

Quello della forestazione è un terreno che vede impegnati questo sindacato confederale ai vari livelli, da sempre e su tutti i fronti, e nella fase attuale la Giunta regionale. Quando si lavora con convinzione e impegno, ciascuno per la sua parte, con l’obiettivo di sostenere il territorio e il lavoro – concludono i Segretari generali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Calabria – si manifestano anche per una regione come la Calabria elementi di speranza, importanti soprattutto in questo difficile periodo, che inducono ad essere fiduciosi in nuovi e positivi sviluppi per una rinnovata dignità del lavoro forestale e della contrattazione».

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner