“Il pane del ricordo”: da giovedì al via l’iniziativa di Assipan per la CasaPaese di Cicala

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images “Il pane del ricordo”: da giovedì al via l’iniziativa di Assipan per la  CasaPaese di Cicala
Antonio Puleo, Elena Sodano ed Antonio Tassone
  03 maggio 2022 14:35

di FRANCESCO IULIANO

Ci sono anche i panificatori di Catanzaro a sostegno dell’attività della CasaPaese di Cicala di Ra.Gi. onlus.

Banner

Promossa da Assipan, con il sostegno della Camera di Commercio di Catanzaro, 

Banner

l’iniziativa di solidarietà denominata “Il pane del ricordo” è stata presentata questa mattina nel corso della conferenza stampa allestita nella sala congressi dell’Ente. 

Banner

Con il segretario  Bruno Calvetta, anche la presidente di Ra.Gi. onlsu, Elena Sodano ed il presidente nazionale di Assipan, Antonio Tassone. 

«Questa iniziativa - ha spiegato Elena Sodano - è nata alla fine di un incontro con le categorie commerciali della città, organizzato a novembre scorso dalla Camera di Commercio. I panificatori, ad oggi, sono i rappresentanti dell’unica categoria commerciale della città, che ha aderito alla chiamata della Camera di Commercio in favore del nostro progetto».

L’iniziativa, che prenderà il via giovedì 5 maggio prossimo, coinvolgerà 28 punti vendita di 14 aziende cittadine di panificazione. Nei giovedì delle prossime otto settimane, saranno messi a disposizione cinque pani - del peso di 500 grammi ciascuno - al costo di tre euro. 

I cinque pani venduti - sotto forma di offerta solidale - , saranno consegnati, a fine giornata, ad altrettante famiglie bisognose della città a cura delle associazioni che hanno offerto la loro collaborazione ad Assipan. 

I proventi delle vendite, invece, raccolti nelle casette della “CasaPaese” che saranno presenti negli esercizi commerciali, saranno consegnati alla direzione della Ra.Gi. onlus. 

«Un’iniziativa - ha commentato Antonio Tassone - dalla doppia azione di beneficenza in quanto raccoglieremo offerte da devolvere al progetto della CasaPaese e, nello stesso tempo, sosterremo alcune famiglie più bisognose della città con la consegna del pane. E da non trascurare, in ultimo, il grande apporto della categoria che, per realizzare tutto questo, mette a disposizione il proprio tempo ed il proprio lavoro quotidiano».  

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner