Operazione all'Aranceto, il plauso del sindacato di Polizia Coisp di Catanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Operazione all'Aranceto, il plauso del sindacato di Polizia Coisp di Catanzaro
Raffaele Maurotti, Coisp
  08 novembre 2023 17:43

Il segretario generale provinciale del Coisp di Catanzaro, Raffaele Maurotti, esprime il proprio plauso al Prefetto. Enrico Ricci, al Questore, Paolo Sirna e ai vertici provinciali di Carabinieri e Guardia di Finanza, per l'importante operazione di prevenzione e contrasto alla criminalità organizzata messa in campo oggi nella città.

"L'operazione, che ha visto impegnati centinaia di militari e agenti in posti di blocco, controlli e perquisizioni, con la collaborazione di Vigili del fuoco e Polizia locale e il supporto dei reparti speciali inviati dal ministro dell'Interno Matteo Piantedosi, coadiuvato dai sottosegretari Wanda Ferro e Nicola Molteni, ha dimostrato l'impegno concreto del governo Meloni per la sicurezza del nostro paese e la volontà dello stesso di sostenere la capacità operativa delle nostre forze di polizia con atti concreti", scrive il Coisp.

Banner

Il segretario generale provinciale del Coisp, Raffaele Maurotti, rivolge un sentito ringraziamento a tutti i poliziotti, carabinieri, finanzieri, poliziotti locali e vigili del fuoco che hanno partecipato all'operazione, dimostrando ancora una volta il loro impegno e la loro professionalità nella lotta alla criminalità. “L'operazione odierna è un segnale forte che le istituzioni sono determinate a contrastare la criminalità organizzata e a garantire la sicurezza dei cittadini” - ha dichiarato Maurotti -
“Vogliamo esprimere il nostro pieno sostegno al prefetto Ricci, al questore Sirna e ai vertici provinciali delle forze di polizia, che hanno messo in campo un imponente dispositivo di prevenzione e repressione. Siamo convinti che solo con un lavoro sinergico tra istituzioni e forze dell'ordine sarà possibile vincere la sfida contro la criminalità organizzata”.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner