"PretenDiamo Legalità", anche quest'anno la Questura di Vibo partecipa al progetto scolastico su bodyshaming e cyberbullismo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "PretenDiamo Legalità", anche quest'anno la Questura di Vibo partecipa al progetto scolastico su bodyshaming e cyberbullismo
La sede della Questura di Vibo Valentia
  26 maggio 2022 10:58

Anche quest’anno, la Questura di Vibo Valentia ha partecipato alla V^ Edizione del progetto/concorso “PretenDiamo Legalità” per l’anno scolastico 2021/2022, promosso dal Dipartimento della P.S..

 Al progetto hanno aderito 14 scuole della provincia, inviando elaborati realizzati dagli studenti su tematiche relative al rispetto delle regole, dei principi della Costituzione, dell’educazione stradale, sulla tutela dell’ambiente e degli animali nonché sui fenomeni del body shaming, del cyberbullismo, del revenge porn, dell’uso e abuso di alcol e stupefacenti.

Banner

Una Commissione ha selezionato tre lavori, individuati quali vincitori a livello provinciale e destinati alla selezione a livello nazionale.

Banner

Nell’ambito del progetto sono stati organizzati incontri formativi con gli studenti di varie scuole, con i quali i poliziotti della Questura hanno affrontato le tematiche dei progetti, dando informazioni e facendo percepire ancor di più la vicinanza della Polizia di Stato ai giovani.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner