Russo: “Accanto agli editori calabresi che stanno portando avanti una battaglia culturale e civile che deve far riflettere le istituzioni ad ogni livello”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Russo: “Accanto agli editori calabresi che stanno portando avanti una battaglia culturale e civile che deve far riflettere le istituzioni ad ogni livello”
L'avvocato Danilo Russo

Russo consiglia "ai piccoli che ancora non hanno scritto la letterina per Babbo Natale di mettere tra i giochi anche un bel libro per bambini tra i tanti titoli di autori calabresi”

  17 dicembre 2020 13:47

"Oltre trenta editori calabresi hanno lanciato un appello al presidente regionale facente funzioni Nino Spirlì per l’attuazione di un grande piano di distribuzione di libri calabresi nelle biblioteche del nostro territorio. Il fine è quello di aiutare il settore editoriale in questo periodo di pandemia". Così in una dichiarazione dell'assessore Danilo Russo. 

"La crisi economica scaturita dalla pandemia mondiale - prosegue - ha messo in ginocchio tutti i settori, ma fra i settori che hanno subito più di altri il blocco vi è quello editoriale. Sono accanto agli editori calabresi che in queste ore stanno portando avanti una battaglia culturale e civile che deve far riflettere le istituzioni ad ogni livello".

Banner

"La Calabria è ricca di intellettuali, scrittori, poeti, artisti, musicisti che, - prosegue ancora - tramite le loro opere, hanno reso, rendono e continueranno a rendere omaggio a questa splendida terra.  Accogliendo questo appello la politica regionale dimostrerà di avere chiaro il valore della cultura e della ricerca. Sposando questa iniziativa il presidente Spirlì manderà un messaggio tangibile di azione politica in un momento buio tramite la luce della conoscenza".

"Ai cittadini che in questi giorni si accingono ai preparativi per le festività natalizie chiedo un gesto di solidarietà culturale acquistando libri pubblicati da editori calabresi. Ai piccoli che ancora non hanno scritto la letterina per Babbo Natale - conclude - chiedo che tra i giochi possano inserire anche un bel libro per bambini tra i tanti titoli di autori calabresi”.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner