Salvaguardia ambientale, "Mare Pulito" sollecita la Provincia di Cosenza all'attuazione del protocollo d'intesa

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Salvaguardia ambientale, "Mare Pulito" sollecita la Provincia di Cosenza all'attuazione del protocollo d'intesa
Mare sporco a Gizzeria
  06 dicembre 2022 17:02

In data 05.12.2022, l’Associazione Mare Pulito, a mezzo PEC, ha inviato alla Provincia di Cosenza una lettera mediante cui si fa richiesta di aggiornamenti riguardo lo stato di attuazione del “Protocollo di intesa per la salvaguardia e la tutela del mare” redatto dallo stesso Caruso, firmato in via ufficiale il 3 dicembre 2021 e sottoscritto dalla Provincia di Cosenza, da Arpacal, da venti Comuni costieri del Tirreno cosentino e dall’associazione Mare Pulito.

In veste di coordinatore, è stato richiesto alla Provincia di Cosenza aggiornamenti relativi, in particolare, all’Allegato 1 dello stesso Protocollo con cui i Comuni si impegnano ad informare circa lo stato di avanzamento dei progetti sugli impianti di depurazione e sul sistema fognario. L’Associazione ha chiesto, inoltre, all’ente provinciale di sollecitare i comuni inadempienti ad inviare il suddetto allegato entro la fine dell’anno corrente.

Banner

Altro punto fondamentale del Protocollo, su cui l’Associazione Mare Pulito richiede aggiornamenti, riguarda la trasmissione della cartografia della rete fognaria e delle stazioni di sollevamento per ogni singolo comune. Termine ultimo per la trasmissione della documentazione necessaria era stato  individuato nella data del 3 dicembre 2022.

Banner

Totalmente mancanti, sottolinea ancora l’Associazione nella PEC inviata alla Provincia di Cosenza, anche i reports sullo smaltimento dei rifiuti degli impianti di depurazione che i comuni, come previsto dal Protocollo d’intesa, dovrebbero trasmettere entro la fine dell’anno. L’Associazione precisa, inoltre, che tutti gli aggiornamenti richiesti, unitamente alla relativa documentazione, dovrebbero comunque essere contenuti sul portale web predisposto dalla Provincia di Cosenza ma, sullo stesso, risultano assenti tutte le informazioni richieste a mezzo PEC.

Banner

Ultimo ma non meno importante, si sollecita l’organizzazione di un incontro informativo pubblico, entro la fine dell’anno, per discutere e presentare i risultati raggiunti, al quale dovrebbero partecipare tutti i soggetti coinvolti come concordemente sottoscritto attraverso il Protocollo d’intesa.

In vista della conclusione imminente dell’anno, l’Associazione Mare Pulito ha, dunque, richiesto tali aggiornamenti in modo tale da chiudere il 2022 con le informazioni necessarie a comprendere lo stato di attuazione del Protocollo di intesa per la salvaguardia e la tutela del mare.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner