Sbarchi di migranti a Crotone, Mancuso: "Serve una strategia efficace di contenimento e di sostegno a chi su occupa dell'accoglienza"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sbarchi di migranti a Crotone, Mancuso: "Serve una strategia efficace di contenimento e di sostegno a chi su occupa dell'accoglienza"
Filippo Mancuso (consigliere regionale Lega)
  26 dicembre 2021 18:59

“Gli ultimi  sbarchi di donne, uomini e minori  al porto di  Crotone, nel numero di diverse centinaia di persone perlopiù   provate, disidratate e stremate che si aggiungono ai migranti che a ritmo sostenuto arrivano sulle coste della Calabria,  segnalano l’acutizzarsi delle criticità delle politiche di contenimento degli arrivi e l’urgenza che si intervenga per evitare che una situazione  cosi difficile sfugga  di mano”.  

Lo dice il presidente del Consiglio regionale della Calabria Filippo Mancuso, secondo cui “Gli arrivi sulle nostre coste, anche per l’incessante pressione migratoria dal Nordafrica, stanno caricando sui Comuni calabresi  e sui soggetti preposti ad occuparsene, una responsabilità che da soli, per le tante  problematiche che il fenomeno presenta, non possono reggere. Amministratori comunali, Prefetture, Guardia costiera, volontari e vigili del fuoco affrontano le operazioni di salvataggio  con coraggio, solidarietà e  abnegazione.  Tuttavia - sottolinea il Presidente del Consiglio regionale - visto che l’Europa sfugge alle proprie responsabilità e si oppone agli accordi di Malta del 2019 per un  equo ricollocamento, è necessario che lo Stato italiano si doti di una strategia di contenimento della fuga dalle aree svantaggiate. E che, al contempo, garantisca un controllo capillare di chi giunge in Italia e finisce in centri d’accoglienza che oggettivamente non possono garantire i diritti primari".

Banner

 

Banner

 

Banner

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner