Scuola. Lostumbo: “Bene ha fatto Abramo ad applicare il Dpmc riaprendo le aule. A Crotone e Rende i genitori hanno vinto i ricorsi al Tar”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Scuola. Lostumbo: “Bene ha fatto Abramo ad applicare il Dpmc riaprendo le aule. A Crotone e Rende i genitori hanno vinto i ricorsi al Tar”
Rosario Lostumbo, presidente della quarta commissione consiliare del Comune di Catanzaro

  16 dicembre 2020 17:34

“Non appena l’Asp è riuscita a smaltire il grosso arretrato nell’elaborazione dei tamponi bene ha fatto il sindaco Abramo a riaprire le scuole applicando il Dpcm. Lo dimostrano le recenti sentenze con cui il Tar della Calabria ha accolto i ricorsi di alcuni genitori contro la chiusura delle scuole. In pochi giorni la magistratura amministrativa regionale ha dunque riaperto gli edifici scolastici alla didattica in presenza nei Comuni di Rende, Crotone e Vibo". Così  in una Dichiarazione di Rosario Lostumbo, presidente della commissione consiliare Pubblica istruzione.

"Le tre differenti decisioni, - prosegue - giusto per citare quelle sui Comuni più grandi, rappresentano un monito da tenere ben presente anche qui a Catanzaro. Ricordano alle istituzioni che ogni scelta deve essere ampiamente motivata e documentata, oltre a dover essere presa in sinergia con le altre autorità, sanitarie e di sicurezza. Di questi temi ne abbiamo parlato più volte nel corso delle riunioni della commissione che ho l’onore e l’onere di presiedere, sede nella quale stiamo monitorando tutte le situazioni che si presentano, giorno dopo giorno, nelle varie scuole della città".

Banner

"È ovvio che la diffusione del contagio da Covid-19 rende la situazione, in tutto il Paese, sempre precaria, ed è altrettanto scontato che bisogna decidere caso per caso ogni volta che se ne presenti la necessità, come del resto sta facendo e ha fatto lo stesso sindaco Abramo. Però allo stesso tempo è ugualmente importante che l’amministrazione comunale continui a permettere, - conclude -  in base alle proprie competenze, la possibilità di avere la didattica in presenza ogni qual volta ce ne sia la possibilità”.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner