Caso Sacal, tutti assolti dopo 7 anni dallo scandalo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Caso Sacal, tutti assolti dopo 7 anni dallo scandalo
Il tribunale di Lamezia Terme
  07 novembre 2023 20:41

 Tutti assolti.  Dopo 7 anni dall'inchiesta  “Eumenidi” coordinata dalla Procura della Repubblica di Lamezia Terme, firmata dal procuratore capo Salvatore Curcio e dai sostituti Marta Agostini e Giulia Maria Scavello, incentrata sulla gestione di Sacal, la società che, all’epoca, gestiva solo l’aeroporto internazionale lametino e che oggi gestisce anche quelli di Crotone e Reggio Calabria arrivano le assoluzioni. 

LEGGI QUI l'INIZIO DEL PROCESSO

Banner

Oggi, infatti infatti il Tribunale lametino in composizione collegiale  - presidente Adele Foresta, a latere Gianmarco Angelini e Rosario Aracri - hanno assolto tutti i 18 imputati «perché il fatto non sussiste». Assoluzione era stata anche la richiesta della Procura al termine della requisitoria.  

Banner

I NOMI 

Banner

Assolti quindi: Massimo Colosimo, Ester Michienzi, Pierluigi Mancuso, Sabrina Mileto, Angela Astorino, Luigi Silipo, Floriano Noto, Giuseppe Vincenzo Mancuso, Vincenzo Bruno, Giuseppe Mancini, Floriano Siniscalco, Emanuele Ionà, Bruno Vincenzo Scalzo, Gianpaolo Bevilacqua, Marcello Mendicino, Pasquale Clericò, Pasquale Torquato. Nel collegio difensivo gli avvocati Enzo Ioppoli, Nicola Cantafora, Massimo Scuteri, Lucio Canzoniere, Antonio Siniscalchi, Danilo Iannelli, Aldo Ferraro, Ramona Gualtieri e Francesco Gambardella.

LE ACCUSE

Corruzione, peculato, falso, abuso d’ufficio, le ipotesi di accuse contestate a vario titolo. 

Il 12 luglio 2019, l'ex sindaco di Lamezia Terme,  Paolo Mascaro venne assolto “perché il fatto non sussiste” dall'accusa di abuso d'ufficio nell'ambito dell'inchiesta “Eumenidi" . Mascaro era difeso dagli avvocati Pino Spinelli e Dina Marasco. Nello stesso procedimento era stato assolto anche Giuseppe Gatto, difeso da Francesco Gambardella, perché il "fatto non costituisce reato".  Mentre una condanna a 8 mesi venne  inflitta a Francesco Buffone. I tre imputati scelsero il rito abbreviato. (LEGGI QUI LE ASSOLUZIONI )

 

Il collegio difensivo è composto dagli avvocati: Danilo Iannello, Enzo Ioppoli, Nicola Cantàfora, Massimo Scuteri, Sergio Rotundo, Saverio Loiero, Vittoria Aversa, Aldo Ferraro, Giovanni Mosca, Lucio Canzoniere, Domenico Zaffina, Francesco Gambardella, Nicola Lotorto

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner